WARO

L’artista che sogna la Pop Art e disegna Manhattan. Le linee di WARO si intersecano per creare mondi paralleli fatti di città galleggianti e personaggi che attingono dal vero.

L’artista che sogna la Pop Art e disegna Manhattan. Le linee di WARO si intersecano per creare mondi paralleli fatti di città galleggianti e personaggi che attingono dal vero.

Marco Succu, in arte WARO, nasce nel 1996 a Varese.

WARO ad un certo punto della sua vita decide di lasciare il suo lavoro per dedicarsi interamente alla sua più grande passione: l’arte.

È così che decide di andare a New York, città che ha sempre influenzato e caratterizzato il suo estro creativo.

È proprio quando arriva a Manhattan, distribuendo cartoline con i suoi disegni e immaginando i grandi maestri della Pop Art passeggiare per le grandi strade della città, che capisce che è arrivato il momento di dedicarsi solo a ciò che ama.

Le influenze del mondo del Fumetto, in cui si è trovato come collezionista, saranno sempre parte di lui, oltre che chiaramente presenti in tutte le sue creazioni.

Quando WARO crea i personaggi che animano la sua Manhattan galleggiante, con gli iconici grattacieli e le insegne luminose, è possibile notare come riesca a metterci dentro tutto.
Dal fumetto, alle influenze dei grandi maestri della Pop Art, alla città con cui è cresciuto e che ha visto per la prima volta poco più che ventenne.

Le opere

Dallo studio d'artista a casa tua
SCOPRI TUTTE LE OPERE